, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

"L'Allegria"

Letteratura e teatro

(1916-1919-1931-1942)

L'Allegria è una raccolta di poesie composte in tempi diversi, alcune delle quali pubblicate anni prima in Il porto sepolto e Allegria di naufragi. Il porto sepolto, la prima raccolta dei versi scritti da Ungaretti durante la prima guerra mondiale, esce a Udine nel 1916; nel 1919 viene pubblicata la seconda edizione arricchita di nuovi testi, fra cui quello che dà origine al titolo: Allegria di naufragi; le successive edizioni del 1931 e del 1942 si chiameranno semplicemente L'Allegria. Tema comune a tutte le raccolte è la guerra, presentata come un'esperienza drammatica (il naufragio) che consente, però, di riscoprire i valori autentici della fratellanza; e la poesia è lo strumento indispensabile per riaffermare e rifondare la dignità dell'uomo dopo questa dolorosa catastrofe Le poesie più famose dell’Allegria figurano: In memoria, I Fiumi, Mattina, Commiato.


Materiali collegati
Autori: