"La casa in collina"

    Letteratura e teatro

    Il romanzo La casa in collina √® considerato da molti il capolavoro di Pavese. Ambientato durante la seconda guerra mondiale, racconta la storia di Corrado, un professore di Torino che vive con distacco e disinteresse questa drammatica realt√†. Per sfuggire ai bombardamenti, Corrado si √® rifugiato in una casa sulle colline, ospite di due donne (Elvira e la madre) che si prendono cura di lui. In questo luogo tranquillo e lontano da ogni turbamento, il professore stringe amicizia con le persone semplici che frequentano l'osteria gestita da Cate, la donna che ha amato anni prima. Cate ha un figlio, Dino, che Corrado sospetta essere anche figlio suo. Con l'8 settembre la pace sulle colline viene sconvolta e i tedeschi arrestano Cate e gli amici dell'osteria. Corrado, che sta osservando non visto il drammatico evento, rimane nascosto insieme a Dino, anche lui sfuggito all’arresto, ma quando il ragazzo decide di unirsi ai partigiani, non lo segue e sceglie di tornare nel suo paese natale.

    Materiali collegati
    Autori: