Il linguaggio del "Canzoniere"

Letteratura e teatro

Nel Canzoniere di Francesco Petrarca il tono √® sempre equilibrato, lo stile armonioso e musicale, non ci sono invenzioni linguistiche e il lessico √® limitato. Petrarca infatti non adopera molte parole ma sfrutta in modo straordinario tutte le possibilit√† che esse hanno di trasformarsi e di assumere vari significati. La scelta accuratissima dei vocaboli e delle loro combinazioni esercita un dominio assoluto dei contenuti che, invece, raccontano tormenti difficili da controllare e dubbi mai risolti.

 

Materiali collegati
Autori: