Il "Canzoniere": struttura, organizzazione interna, temi

Letteratura e teatro

In una lettera all’amico Pandolfo Malatesta, Petrarca chiama nuge o nugelle – cose da poco – le rime del Canzoniere e nel sonetto che fa da proemio traduce con rime sparse – autonome, non organizzate – il termine fragmenta del titolo latino. In realt√† gli autografi e i manoscritti documentano che il poeta dedic√≤ grandissima attenzione a questi componimenti e che fin dall’inizio si propose di strutturali in un’opera unitaria, con una solida organizzazione interna e proprio per questo fortemente innovativa.

 

Materiali collegati
Autori: 

Chiavi di VIVIT: