Marco Tabarrini

Marco Tabarrini

Marco Tabarrini (Pomarance, 1818 - Roma, 1898), uomo politico e letterato formatosi nel gruppo fiorentino che faceva capo a Giovan Pietro Vieusseux, ebbe incarichi nel governo granducale; nel 1859 Bettino Ricasoli, governatore della Toscana, lo volle come responsabile dell'Istruzione pubblica. Fu poi senatore del Regno e vicepresidente del Senato. Direttore dell'"Archivio storico italiano", fu accademico della Crusca dal 1856 e arciconsolo dal 1865 al 1869. L'incisione √® tratta da U. Pesci, Firenze capitale, Firenze, Bemporad, 1904. Fonte: Biblioteca dell'Accademia della Crusca.

Materiali collegati
Storia della lingua: