"Considerazioni sui Discorsi di Machiavelli"

    Letteratura e teatro

    Nelle Considerazioni Guicciardini cerca di dimostrare che alcune affermazioni contenute nei Discorsi di Machiavelli, anche se esposte in modo incalzante e convincente, in realt√† sono prive di fondamento. Alla base delle considerazioni di Guicciardini sta l’idea che la storia non pu√≤ essere considerata maestra di vita perch√© la realt√† √® frammentaria, dominata dal caso e sfugge a modelli assoluti e indiscutibili.


    Per rapportarsi a questa realt√† cos√¨ inafferrabile gli uomini devono usare la discrezione, cio√® scegliere volta per volta e a seconda dei casi, senza appellarsi a esempi e criteri capaci di dare risposte valide in ogni occasione e in ogni tempo. Guicciardini respinge anche l’idea di Machiavelli che l’unit√† politica sia da preferire alla frammentazione degli stati, soprattutto in un paese come l’Italia, composta da comuni che aspirano da sempre alla libert√† e all’autonomia.

    Materiali collegati

    Chiavi di VIVIT: