, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

"Decameron" - L'ingegno

Letteratura e teatro
B. Buffalmacco, "Trionfo della morte", dettaglio, 1355. Fonte: Wikimedia Commons

L’ingegno  la qualità principale che gli esseri umani possiedono per far fronte agli ostacoli e alle difficoltà messe in campo dalla natura e dalla sorte; è l’intelligenza applicata alla realtà, la capacità di volgere le situazioni a proprio vantaggio. L’ingegno si esprime soprattutto attraverso la parola, con risposte pronte e argute (Cisti fornaio, VI°, 2; Chichibio e la gru, VI°, 4), con spregiudicata abilità oratoria (Frate Cipolla, VI°, 10), con la beffa (Calandrino e l’elitropia, VIII°, 3). 

 

 

Materiali collegati
Autori: 
Opere: 

Chiavi di VIVIT: