, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

"Saul"

Letteratura e teatro

La tragedia si rifà alla storia biblica di Saul, re di Israele, e al suo conflitto con il giovane David, marito della figlia Micol e suo successore. L’opera è dominata dalla gigantesca figura tragica di questo re, ribelle alla volontà di Dio e vittima dei propri conflitti interiori, per i quali perseguita David e, nello stesso tempo, ne ricerca la presenza perché vede in lui la forza vincente della purezza. David, immagine della bontà e della giustizia, benedetto dal favore divino, reagisce con dolcezza e fermezza alla sua furia, rivelandogli insieme l’ira di Dio. Saul rappresenta la tragica consapevolezza della propria decadenza in un tiranno che rifiuta ogni limite e vuole imporre se stesso a tutto l’universo; sarà proprio questa consapevolezza, insieme alla sofferenza generata dagli ostacoli esterni e interiori che limitano il suo agire, a condurlo alla morte.

Materiali collegati
Autori: 

Chiavi di VIVIT: