, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Il soggetto nei verbi zerovalenti

    Sintassi

    I verbi zerovalenti, che in italiano non hanno soggetto espresso, in tutte le altre lingue presentano un particolare pronome detto vuoto o soggetto apparente.

    Se osserviamo i cosiddetti verbi atmosferici nelle lingue considerate (piovere, nevicare, grandinare, diluviare), notiamo che il francese, l’inglese, ed il tedesco, a differenza dell’italiano e dello spagnolo, hanno un pronome che precede il verbo:

     

    ital.: Piove!

     

    Francese: il pleut!

     

    Spagnolo: ¡está lloviendo!

     

    Inglese: it’s raining!

     

    Tedesco: Es regnet!   

     

    Apparentemente potrebbe sembrare che queste lingue non abbiano verbi zerovalenti ma in realtà il pronome vuoto non ha alcun ruolo semantico all’interno della frase: esso, dunque, anche se è espresso non è un argomento ma “riempie” solo una posizione all’interno della frase e lo fa per impedire che la posizione soggetto rimanga vuota. La frase Piove esprime semplicemente un processo che ha luogo in natura senza poter stabilire l’attante che ne è all’origine.

    Oltre che con i verbi atmosferici, abbiamo lo stesso fenomeno in francese, inglese e tedesco anche con

    1. i verbi fare caldo e fare freddo, che sono resi in inglese e tedesco come processo di stato: ingl. It is cold/ it is warm, ted. es ist kalt/ es ist warm, e in francese come un processo d’azione: fr. Il fait froid/ il fait chaud.

    2. i verbi impersonali come sembrare, parere. Es. sembra che... / Il semble que.../ it seems that../ Es scheint dass.../. Lo spagnolo parece que non richiede la presenza dell’espletivo él.

     

    Italiano: Sembra che

     

    Francese: Il semble que

     

    Spagnolo: Parece que

     

    Inglese: It seems that

     

    Tedesco: Es scheint dass

     

    Tag:

    Chiavi di VIVIT:

    Commenti

    Ritratto di Diana Giuliani_2
    vivit