, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Roma città aperta (1945) di Roberto Rossellini

    Arti
    Locandina di "Roma città aperta" (1945). Fonte: Mymovies

     

    Capolavoro e film simbolo del neorealismo, diretto da Roberto Rossellini nel 1945 e premiato con il Gran Prix al Festival di Cannes nel 1946. Interpreti: Anna Magnani, Aldo Fabrizi, Marcello Pagliero, Maria Michi, Francesco Grandjacquet, Nando Bruno, Vito Annichiarico.

    La pellicola fu girata mentre il Nord del paese era ancora sotto il controllo nazifascista e si ispira alle vicende reali della Roma occupata, rielaborate da Sergio Amidei e Alberto Consiglio e sceneggiate da Rossellini con Federico Fellini e Celeste Negarville. Aldo Fabrizi è il don Pietro fucilato per aver aiutato i partigiani, Anna Magnani la popolana Pina, uccisa mentre rincorre il camion dei tedeschi che portano via il marito e Marcello Pagliero l'ingegnere comunista Manfredi, torturato a morte dopo una soffiata della sua ex amante (interpretata da Maria Michi).

    "Omaggio alla Resistenza romana, vista come uno sforzo univoco di tutte le classi sociali, di tutte le età, unite contro l'occupante. [...] un'opera fondamentale che chiude un periodo e, contemporaneamente, annuncia un mondo diverso" (P. Sorlin, "La cinematografia europea al tempo della ricostruzione" in Brunetta, 1999, pagg.737-757 ).

     

    Nella foto: la locandina del film. Fonte dell'immagine: Mymovies.

     

     

    Materiali collegati