, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Il lunfardo – Le origini 4

Leggi il testo e rispondi alla domanda.

 

Il poeta argentino Amaro Villanueva sostiene di aver trovato nel dialetto romanesco di Filippo Chiappini, poeta dialettale italiano del XIX secolo, l’origine della voce lunfardo; deriverebbe dal dialetto romanesco del vocabolo lombardo trasformato in lumbardo che significa ladro e quest’ultimo, a Buenos Aires, è diventato lunfardo.
Villanueva ricorda che il dizionario della Real Academia Española include un’accezione molto significativa per la parola lombardo: “banco di credito dove si anticipa il denaro a tassi elevati”. Da ricordare poi che nel francese del XII secolo lombard significò usuraio [chi presta soldi ad un interesse eccessivo] ed è risaputo che nella mentalità popolare ladro ed usuraio si equivalgono.

 

Secondo il modo di pensare popolare l’attività dell’usuraio è uguale a quella del ladro.