, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Io credo che tu…

Nelle completive oggettive degli esercizi che hai appena svolto, il soggetto coincideva con quello della proposizione principale. Non sempre è così. Nella frase Io credo che Contador vincerà il Giro, ad esempio, il soggetto della principale (io) e quello dell’oggettiva (Contador) sono diversi. Se il soggetto della principale non coincide con quello dell’oggettiva (come in a2 e b2), si possono avere due casi:

 

a) se il verbo centrale è bivalente (credere, immaginare, pensare, ecc.) l’oggettiva può presentarsi solo nella forma esplicita:

 

 EsplicitaImplicita
1Immagino che pedalo in montagnaImmagino di pedalare in montagna
2Immagino che tu pedali in montagna____________

 

b) se invece è trivalente (chiedere, promettere, raccontare, ecc.):

 

  • e il soggetto della completiva oggettiva coincide con il terzo argomento del verbo centrale allora si può avere sia la forma esplicita sia quella implicita;
  • e il soggetto della completiva non coincide né con il soggetto della principale, né con il terzo argomento del verbo centrale, allora l’oggettiva potrà essere solo in forma esplicita:

 

 EsplicitaImplicita
1Io chiedo a Maria che mi presti la biciclettaIo chiedo a Maria di prestarmi la bicicletta
2Io ho raccontato a Marco che tu sei uscito in bici_____________

 

1. In b1, infatti, il verbo chiedere, trivalente, ha bisogno:

  • di un argomento sogg. (io);
  • di un argomento oggetto diretto (che mi presti la bicicletta);
  • di un argomento ogg. indiretto (a Maria). Il terzo argomento (Maria) è il soggetto dell’oggettiva.

 

2. Nella frase b2, invece, il verbo raccontare, sempre trivalente, ha bisogno:

  • di un argomento sogg. (io);
  • di un argomento oggetto diretto (che tu sei uscito in bici);
  • di un argomento ogg. indiretto (a Marco). In questo caso, però, il soggetto della proposizione oggettiva (tu) non è il terzo argomento del verbo raccontare; l’oggettiva, pertanto, non potrà comparire in forma implicita, ma solo in forma esplicita.

 

Per approfondimenti: scheda sul modello valenziale