, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Congiuntivo o indicativo?

Una scena del film "Ladri di biciclette"

Una scena del film "Ladri di biciclette" [La bicicletta nel secondo dopoguerra non era soltanto un mezzo sportivo, essa era il principale mezzo di trasporto e spesso una fonte di guadagno. Il film di Vittorio De Sica del 1948, Ladri di biciclette, un capolavoro del Neorealismo cinematografico, racconta la drammatica di un uomo cui hanno rubato la bicicletta e i suoi sforzi per recuperarla. Il film è un affresco storico della Roma di quegli anni]

Nel video che hai appena visto, Mario Berti, un appassionato di ciclismo, afferma, riferendosi a Marco Pantani: «Credo che lui, negli anni che è stato in auge, ha fatto delle cose memorabili». Berti utilizza, in un italiano standard, per indicare in cosa crede l’indicativo (ha fatto) al posto del congiuntivo che ci aspetteremmo (abbia fatto). Per scoprire gli altri casi in cui l’indicativo può essere usato al posto del congiuntivo vai al percorso La canzone italiana dagli anni Settanta agli anni Novanta.