, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Che = Il fatto che…

L'obelisco di Marconi, così chiamato perché dedicato a Guglielmo Marconi, eretto nel 1959 nel quartiere razionalista dell'EUR

Osserva, adesso, le seguenti frasi che riprendono alcune delle informazioni del video che hai appena visto.

 

Che + cong.Il fatto che + cong.
Che ci siano tanti obelischi a Roma mi sorprende.Il fatto che ci siano tanti obelischi a Roma mi sorprende.
Che l’obelisco di San Pietro sia stato importato per volere di Virgilio sembra oggi improbabile.Il fatto che l’obelisco di San Pietro sia stato importato per volere di Virgilio sembra oggi improbabile.
Che si dedicasse una piazza ai caduti di Dogali rientrava nelle strategie celebrative del Fascismo.Il fatto che si dedicasse una piazza ai caduti di Dogali rientrava nelle strategie celebrative del Fascismo.

 

Ti sarai accorto che le frasi della prima colonna iniziano tutte con una proposizione soggettiva al congiuntivo introdotta da che. Come dimostrano le frasi della seconda colonna, quel che è in realtà la riduzione di «il fatto che».

 

La prima forma è la più usata, soprattutto nel linguaggio colloquiale. Nell’italiano più controllato, invece, e soprattutto nello scritto, è facile trovare la soggettiva introdotta da «il fatto che».