, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Biografia di Alberto Manzi

Alberto ManziScheda biografica di Alberto Manzi (1924-1977)

 

Nacque a Roma nel 1924 dove visse a lungo.

Dopo la seconda guerra mondiale a cui partecipò come sommergibilista [Chi fa parte dell’equipaggio di un sommergibile], Manzi già nel 1946 iniziò la sua esperienza di insegnante presso il carcere “Gabelli” di Roma, per passare poi all’insegnamento nella scuola elementare. Manzi insegnò fino al 1977 e in quegli anni si occupò di ricerca pedagogica, pubblicò diversi materiali didattici per la scuola. Il maestro fu però anche scrittore, infatti pubblicò moltissimi libri di narrativa per ragazzi, tra i titoli più famosi citiamo “Orzowei” pubblicato nel 1955 e da cui derivarono una serie di telefilm.

 

Di grande importanza fu il ruolo di maestro “televisivo” che Manzi ebbe dal 1960 al 1968. In quegli anni Manzi diresse la trasmissione “Non è mai troppo tardi”, trasmissione per l’alfabetizzazione di adulti analfabeti. Il programma veniva trasmesso di sera.

 

In Italia in quegli anni il numero di analfabeti era altissimo e, proprio grazie alle lezioni a distanza di Manzi, moltissime persone riuscirono a prendere il diploma di licenza elementare.

 

Manzi si occupò anche dell’insegnamento dell’italiano a stranieri, infatti nel 1992 ideò e diresse la trasmissione “Impariamo insieme. L'italiano per gli extracomunitari” prodotta per la RAI 3.

 

Morì nel 1997 a Pitigliano in provincia di Grosseto dove fu anche sindaco della città dal 1995 al 1997.

Grande ruolo ebbero in Manzi i viaggi (dal 1954 al 1977) che fece in America latina che avevano per obiettivo la scolarizzazione degli adulti.

 

Crediti per la fotografia:

Titolo trasmissione: Non è mai troppo tardi

Soggetto: Alberto Manzi alla lavagna

Data e luogo: 15-11-1960, Roma

Fondo: Fototeca Ufficio Stampa (Roma)

Copyright: Rai

Per gentile concessione di Rai Teche.

 

Sitografia consigliata:

http://www.centroalbertomanzi.it/leggeremanziaipiccoli.asp

http://muntari.cinefile.biz/quanto-ci-manca-orzowei

 

Leggi il testo e indica se le frasi sono vere o false.

 

Manzi si occupò della formazione professionale degli adulti

Manzi non fu solo insegnante ma anche scrittore e regista

“Non è mai troppo tardi” era un programma televisivo per l’insegnamento dell’italiano a stranieri

La trasmissione “Non è mai troppo tardi” permise a molti italiani di conseguire il diploma di licenza media