, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Vocabolario degli Accademici della Crusca

Vocabolario degli Accademici della Crusca

Norme per lo spoglio del Vocabolario, di mano di Filippo de' Bardi. Nel verbale accademico del 6 marzo 1591 si legge che l'arciconsolo, allora Piero de' Bardi, "diede fuori una scrittura che s'appiccò alla cattedra, ove appieno si dichiara il modo e l'ordine di fare detto vocabolario". Il documento, composto di due fogli incollati in successione, reca visibili i segni dell'affissione.

Fonte: Archivio storico dell'Accademia della Crusca.

Materiali collegati