, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Sciuscià (1946) di Vittorio De Sica

Sciuscià (1946) di Vittorio De Sica

Film del 1946, diretto da Vittorio De Sica, premio Oscar come miglior film straniero nel 1948. Interpreti: Aniello Mele, Bruno Ortensi, Emilio Cigoli, Rinaldo Smordoni, Franco Interlenghi (l'unico tra questi destinato a diventare professionista). Ritenuto tradizionalmente il terzo capolavoro del neorealismo dopo "Roma città aperta" (1945) e "Paisà" (1946) di Rossellini, è la storia di due piccoli lustrascarpe romani che si ritrovano coinvolti in un furto a loro insaputa, finendo poi in riformatorio: "un brusco film-verità permeato dall'inconfondibile surrealismo fiabesco di Zavattini, autore del soggetto e della sceneggiatura [...] anche se l'idea del film è dello stesso De Sica e s'ispira a due bambini realmente conosciuti durante la guerra" (Mereghetti). Il titolo fa riferimento alla pronuncia italiana dell'inglese "shoeshine", lustrascarpe.

 

Fonte della citazione: Dizionario dei film 1996, a cura di P. Mereghetti, Baldini & Castoldi, Milano, 1995, pag. 1349

Nella foto: la locandina del film. Fonte: Mymovies

Materiali collegati

Galleria:

Tags:

Chiavi di VIVIT: