, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Novo vocabolario della lingua italiana secondo l'uso di Firenze

Novo vocabolario della lingua italiana secondo l'uso di Firenze

Frontespizio del Novo vocabolario della lingua italiana secondo l'uso di Firenze, "ordinato dal Ministero della Pubblica istruzione", il cui primo volume fu pubblicato a Firenze nel 1897. Il cosiddetto Giorgini-Broglio attua la tesi estrema del Manzoni: una sostanziale rifondazione dell'italiano sulla base del fiorentino parlato del tempo (che, ad esempio, usa le forme novo, bono, omo invece delle forme storiche, e ormai dell'italiano generale, con il dittongo uo). Fonte: Biblioteca dell'Accademia della Crusca.

Materiali collegati