, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

"Le faville del maglio"

    Letteratura e teatro

    È una raccolta di poesie, prose e scritti autobiografici, in gran parte pubblicati sul Corriere della Sera dal luglio al settembre 1911.

    L’espressione “faville del maglio” sta ad indicare le scintille che il fabbro produce quando batte con il martello (il maglio) sull’incudine per creare un oggetto: allo stesso modo il poeta, mentre compone opere importanti, scrive anche brevi appunti e pensieri (le scintille) che rappresentano momenti di riflessione su ciò che sta creando e sulla sua arte.

    Materiali collegati

    Chiavi di VIVIT: