, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

"Didone abbandonata"

Letteratura e teatro

Il primo grande successo di Metastasio, quello che gli avrebbe conferito grande notorietà, fu il melodramma Didone abbandonata, musicato da Domenico Sarro, che fu rappresentato al Teatro San Bartolomeo di Napoli con Marianna Benti, detta la Romanina, nella parte di Didone. La vicenda si ispira a quella già narrata nell’Eneide, della fondatrice e regina di Cartagine, amante del profugo Enea e suicida dopo che l’eroe l’ha abbandonata per dare una nuova patria ai profughi troiani. Metastasio fa finire il melodramma con l’incendio di Cartagine da parte di Iarba, re dei Mori e pretendente respinto di Didone.

Materiali collegati
Autori: 

Chiavi di VIVIT: