, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Italo Calvino

Letteratura e teatro
Italo Calvino. Fonte: INDIRE-DIA, Olycom S.p.a.

Italo Calvino (L’Avana 1923 - Siena 1985) è un narratore che si distingue dai suoi contemporanei per il particolare modo di raccontare sempre sospeso fra sogno e realtà: un realismo a carica fiabesca e, insieme, un fantastico a carica realistica, secondo la definizione dell'amico Elio Vittorini. Calvino partecipa in modo molto intenso al dibattito culturale del dopoguerra e si confronta con le diverse tendenze della narrativa italiana e internazionale: con il Neorealismo per i temi storici e sociali, con le Neoavanguardie in riferimento all'idea dell'uomo ridotto a cosa nella società capitalistica, con il Postmoderno per la sperimentazione dei diversi meccanismi del racconto, offrendone sempre una lettura personale e originale. Le conferenze che avrebbe dovuto tenere all'Università di Harvard, pubblicate col titolo Lezioni americane, testimoniano la sua convinzione che l'arte e la vita sono strettamente e magicamente legate, ma ci sono cose che solo la letteratura può dare con i suoi mezzi specifici; potranno essere questi gli indispensabili e originali contributi della poesia e della narrativa al nuovo millennio.

 

 

 

 

 

 

Cronologia