, dopo l'accesso o la registrazione il tuo account verrà connesso.

Dario Fo

Letteratura e teatro
Dario Fo. Fonte: www.squer.it

Autore, attore, mimo e regista dei propri spettacoli, Dario Fo (Sangiano, Varese, 1926) è uomo di teatro “a tutto tondo”. La sua opera drammaturgica è conseguenza diretta della sua azione scenica, del suo corpo e dello spazio nel quale decide di operare, dei pubblici e dei contesti storici e sociali ai quali si rivolge e sui quali riflette. I suoi testi hanno però anche visto la luce editoriale, entrando in un grande giro di lettori italiani e stranieri. Oltre al talento innato di attore e mimo, come autore teatrale riesce ad assimilare temi e linguaggi della tradizione, contaminandoli con i problemi e i linguaggi della modernità. Riceve il premio Nobel per la letteratura nel 1997, dopo oltre vent'anni dall'ultimo italiano insignito di questo prestigioso riconoscimento (Eugenio Montale nel 1975).

 

 

 

Cronologia